Iniziative, eventi, occasioni di studio ed approfondimento in materia di psicologia, psichiatria, psicoterapia, empowerment di comunità, solidarietà sociale ...

Il Corpo Bandistico Città di Accumoli

con il supporto di Psy+ Onlus & ActionAid Italia

ed il patrocinio di

presenta

Non è Fiato Sprecato

Giornate Accumolesi Degli Strumenti a Fiato

Concerti & Masterclass

Accumoli (RI)
29 - 30 giugno 2019

Direttore Artistico

M.to Enzo Turriziani

Non è fiato sprecato
Un festival musicale nel cuore dei Monti della Laga, paesaggio denotato da una straordinaria bellezza paesaggistica nonché da una varietà di ecosistemi davvero unica. Il territorio, colpito dal sisma del centro italia del 2016, attraverso il lavoro della Banda Musicale di Accumoli, ambasciatrice di rinascita, è stato rappresentato in tutta Italia con più di 50 concerti tra il 2016 ed il 2018. Nell’estate del 2018, con il supporto del M.to Enzo Turriziani, Primo Trombone dei Wiener Philarmoniker, è stata realizzata la prima serie di concerti con la partecipazione di formazioni e artisti di fama internazionale.
Nel 2019 l’attività concertistica sarà affiancata da masterclass
in un programma organico nel quale il Comune di Accumoli ospiterà una rassegna di due giorni completamente dedicata alla musica e che culminerà in un concerto conclusivo nel quale maestri ed allievi suoneranno assieme e con la Banda Musicale di Accumoli.

I corsi musicali saranno contornati da momenti aggregativi realizzati in collaborazione con istituzioni, associazioni, imprese ed enti del territorio

Docenti

  • M.to Enzo Turriziani

    Primo Trombone dell’opera di stato di Vienna e dei Wiener Philharmoniker. Nato a Rieti, si è laureato con lode al Conservatorio G. Briccialdi di Terni. In precedenza ha collaborato con l'Orchestra Sinfonica di Roma, l'Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI e l'Orchestra dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia. Ha collaborato come ospite anche con la fondazione Tito Schipa di Lecce e il Teatro Alla Scala di Milano. E' impegnato nel sociale e nella lotta per i diritti umani con la Human Rights Orchestra cooperando con i più grandi musicisti del mondo. Dal settembre 2017 è membro dell'Orchestra dell'Opera di Stato di Vienna.

    + info

  • M.to Andrea Lucchi

    Prima Tromba dell'Orchestra Sinfonica Nazionale dell'Accademia di Santa Cecilia da gennaio 2003; stesso ruolo ha ricoperto nell'Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI dal 1996 al 2002. Come Prima Tromba ospite ha suonato con l'Orchestra Filarmonica della Scala, l'Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, la NDR Sinfonieorchester di Amburgo, la SWR Sinfonieorchester di Freiburg-Baden Baden e l'Orchestra Sinfonia del Concertgebow di Amsterdam (biografia dettagliata).

  • M.to Andrea Oliva

    Primo Flauto dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia. Dal 2001 al 2003 è stato Primo Flauto dell’Orchestra del Teatro dell’Opera di Roma e attualmente collabora, nello stesso ruolo, con numerose orchestre quali i Bayerische Rundfunk e Orchestra da Camera di Monaco, Bamberger Symphoniker, Mahler Chamber Orchestra e Chamber Orchestra of Europe. Si è esibito varie volte in veste di solista con l’Orchestra Nazionale di S. Cecilia diretto da C. Hogwood, M.W. Chung e nel marzo 2010 da A. Pappano. (biografia dettagliata)

  • M.to Francesco Bossone

    Primo Fagotto dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia dal 1985; collabora nel medesimo ruolo con il Maestro Claudio Abbado nell'Orchestra Mozart e con l'Orchestra da Camera di Mantova. Ha collaborato con i più importanti direttori d'orchestra e, in formazioni cameristiche, con artisti di fama internazionale come Michele Campanella, Uto Ughi, Salvatore Accardo, Franco Petracchi, Massimo Quarta, Antony Pay, Giuliano Carmignola, Andrea Lucchesini, Alexander Lonquich, Enrico Dindo, Heinz Holliger ed altri (biografia dettagliata).

Pianista accompagnatrice

  • M.to Désirée Succuglia

    Pianista presso i Master di Alto Perfezionamento dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia e presso il Conservatorio di Santa Cecilia. Dopo essersi diplomata con il massimo dei voti, la lode e la menzione d´onore sotto la guida di Fausto Mastroianni, perfezionandosi poi con M. Marvulli, Lucia Passaglia e Bruno Canino. Ha conseguito con il massimo dei voti il Diploma di alto perfezionamento del Corso triennale di musica da camera presso la Fondazione Accademia di Santa Cecilia in Roma sotto la guida di R. Filippini e si è perfezionata con il Trio di Trieste, presso l´Accademia Chigiana e presso la Scuola superiore di Musica da Camera di Duino e con il Trio di Milano, presso la Scuola di Musica di Fiesole (biografia dettagliata).

Allievi

Potranno iscriversi alle Masterclass un massimo di 8 allievi per ogni strumento

Location

Grisciano e Accumoli (con pianoforte, per lezioni di repertorio), altre sedi da concordare con il Comune.

Iscrizioni

La quota di partecipazione è di € 300,00

le quote d'iscrizione andranno a coprire i costi dell'iniziativa, eventuali avanzi di gestione saranno destinati alla Banda di Accumoli perché la musica continui !

La quota include n°2 lezioni individuali, la possibilità di partecipare come auditore a tutte le Masterclass, vitto e alloggio (percorso gastronomico del territorio).

Per iscrivervi inviate una mail all’indirizzo This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.:
vi risponderemo con tutte le informazioni necessarie al completamento dell’iscrizione.

l'ingresso all'ascolto dei concerti è gratuito !

Il supporto di Psy+ Onlus e ActionAid Italia Onlus rientra nelle misure di empowerment comunitario del progetto "Pe.R.Co.rrere" realizzato grazie al sostegno del Fondo di Beneficenza e opere di carattere sociale e culturale di Intesa Sanpaolo nei territori colpiti dal sisma del centro Italia

Convegno Psicologia delle Emergenze - 2018

Catastrofi ed Emergenze Psicosociali

Manifestazioni, esiti perturbativi, buone prassi

Nella giornata del 26 gennaio 2018, Psy+ Onlus e Associazione Umanitaria Intersos Onlus hanno proposto alle istituzioni, alla popolazione ed alle organizzazioni dedicate, un’opportunità di riflessione e studio sull’esperienza drammatica delle catastrofi e delle emergenze psicosociali che ne derivano.

Quali sono le diverse ripercussioni che si manifestano nel caso di catastrofi per cause naturali rispetto a quelle che originano da mediazione umana (terrorismo, “stragi” sulla strada, ...) ?
Sul piano intrapsichico e delle dinamiche comunitarie quali aspetti vanno considerati centrali nel dispiegamento degli interventi umanitari e psicosociali ?
Come può essere contenuto l’impatto traumatico che le catastrofi hanno sulle strutture di personalità, sull’identità collettiva e sul sistema di appartenenza ?

PSY+ Onlus

Via del Castro Pretorio 30, int.25
00185 - Roma
www.psyplus.org